Un week end nelle Marche con gli Instagramers Italia

0 Shares
0
0
0

Da dicembre io e Pietro siamo diventati soci di Instagramers Italia e local manager della community Instagramers di Rimini.

Instagram è un social fotografico, si utilizza solo attraverso lo smartphone e serve a condividere gli scatti fotografici fatti con il cellulare. E’ uno dei social network piu utilizzati nel mondo e, da pochi giorni, ha superato i 400 milioni di utenti.

Lo scorso fine settimana ad Ancona è stata organizzata la terza Assemblea Nazionale Igersitalia.

Per noi è stata la prima volta ed il primo vero incontro con tutti gli altri instagramers e local manager ed è stato bello conoscere le persone con cui si “parla” tutti i giorni dietro un pc o uno smartphone.

Il week end è iniziato dal venerdi pomeriggio con l’assemblea nazionale al Seeport Hotel, la struttura dove noi abbiamo anche soggiornato per due notti.

L’assemblea è stata piacevole, stancante e costruttiva. Si è parlato di attività passate/future, di progetti, di gestione, di resoconti/numeri e anche di problemi.

[av_one_third first]Seeport Hotel Ancona

[/av_one_third] [av_one_third]Seeport Hotel Ancona

[/av_one_third] [av_one_third]Seeport Hotel Ancona

[/av_one_third]

La serata è continuata con un aperitivo fingerfood in terrazza al Seeport Hotel e la cena al Grand Hotel Passetto grazie alle “bontà” di Bontà delle Marche e ai (tanti!) calici di verdicchio di Monteschiavo Vini.

Bello rincontrare anche gli amici blogger Spezio, Roberta, e Francesca e conoscere Nunzia Cillo 🙂

Il sabato mattina, dopo una colazione strastrastrabuona al Seeport Hotel, ci siamo fatti incantare dalla bellezza dell’azienda Moroder di Ancona.

L’Azienda Moroder si estende su un territorio di circa 50 ettari nel Parco del Conero coltivati con diversi vitigni ma in modo particolare, con il loro vitigno di eccellenza, il Rosso Conero.

La nostra giornata è proseguita verso un posto magico, a Filottrano, al Cà Vecchia Beerstrot, dove abbiamo visto un tramonto che forse ricorderò per tutta la vita.

Ci siamo divertiti, abbiamo bevuto birra, brindato, e imparato grazie agli Igers Academy per i Local Manager, con Nadia Stacchiotti (igersMarche) e Nicola Carmignani (igersPisa), le buone pratiche di community management.
[av_one_third first]Cantine Moroder Ancona[/av_one_third] [av_one_third]Cantine Moroder[/av_one_third] [av_one_third]Beerstrot[/av_one_third] [av_one_third first]Tramonto Filottrano[/av_one_third] [av_one_third]Instagramers Emilia Romagna[/av_one_third] [av_one_third]Instagramers Italia[/av_one_third]

La serata non poteva che essere top! La Igers­Festa è stata organizzata “Ai Duchi dei Pellegrini”, tra olive all’ascolana, ciauscolo e le tagliatelline de La Pasta di Aldo, al sugo di lonza,  poi costarelle di maiale del Salumificio Mezzaluna e pomodori arrosto, tutto a cura del simpaticissimo Chef marchigiano Enrico Mazzaroni (Il Tiglio – Montemonaco AP), che dobbiamo assolutamnete andarlo a trovare la prossima volta che scendiamo a casa ad Ascoli 🙂

E poi i cocktail di bar.it e i vino del Movimento Turismo Vino Marche hanno fatto si che la festa fosse ancora più calda.  Abbiamo provato (Pietro per la prima volta) il calzolà , tipica bevanda marchigiana fatta con Caffè Moka Varnelli corretto al Varnelli.. e forse non lo dimenticheremo più.

E’ stato un week end intenso fatto di sorrisi, di chiacchiere, di scambi di opinioni ed esperienze.

Grazie agli Instagramers Marche e alla nostra super Presidente Ilaria Barbotti  per aver reso possibile tutto ciò.

[av_one_third first]Marche[/av_one_third] [av_one_third]500_bianca sul Conero [/av_one_third] [av_one_third]Conero[/av_one_third]
0 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla gestione dei miei dati ed autorizzo il loro trattamento.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

You May Also Like