10 cose da fare e vedere a Siviglia, suggerite da chi ci vive

1 Shares
1
0
0

“Chi non vede Siviglia non vede Meraviglia”, ed è proprio così. Siviglia coinvolge e ammalia con un mix perfetto di bellezza e sentimento. Siviglia è architettura gotica con una forte influenza islamica, è flamenco ballato in strada e nei locali, è giardini immensi e perfettamente conservati, è tapas bar e sangria, è corrida, è cristianità all’ennesima potenza.

Oggi ospitiamo sul blog una coppia di viaggiatori che pochi giorni fa sono tornati da Siviglia. Tommaso e Giuditta sono stati ospitati da chi vive lì da molto tempo ed è per questo che hanno voluto condividere con noi 10 cose da fare e vedere a Siviglia.

1. Plaza de EspaÑa

Plaza Espana Siviglia

Piazza semicircolare progettata per l’ Expo del 1929 come spazio urbano, è una sorta di
teatro greco orientato verso il Parque de Maria Luisa.
All’interno si trova il canale artificiale che è navigabile noleggiando delle simpatiche barchette a remi (prezzo Euro 6,00), attraversato da ponticelli decorati con le tipiche ceramiche di Siviglia.
Questa piazza è il luogo ideale per rilassarsi dopo il lavoro, studiare o fare una semplice passeggiata e naturalmente è uno dei luoghi più visitati dai turisti.

La piazza può vantare le riprese di alcune scene della saga “Star Wars”.

2. Catedral de Sevilla e Giralda

cosa fare a Siviglia

Oltre che un gioiello dello stile gotico, è la terza chiesa cristiana più grande del mondo e domina il centro della città. Meta obbligatoria per la sua bellezza e maestosità. All’ interno oltre ai ricchi altari e alle alte cupole, è collocata la tomba di Cristoforo Colombo. Al termine della visita della cattedrale (circa 1ora e30) avviandosi verso l’ uscita si finisce nel cortile dominato da una fontana in marmo e si viene avvolti dalla fragranza degli aranci presenti numerosi.

Consigli: prenotare la visita on-line dove la procedura è molto semplice. Il biglietto si riceve sul proprio indirizzo mail ee permette di evitare la lunga coda per l’entrata. i ticket on-line hanno una corsia preferenziale.

Il biglietto costa € 9.50 e comprende, oltre alla visita della cattedral,e la salita alla Giralda che altro non è che il campanile : 35 piani senza ascensore per una delle più belle viste dall’ alto di Siviglia. Il lunedi l’entrata è gratuita ma è necessaria la prenotazione con almeno 1 settimana di anticipo data l’alta affluenza.

3. Real Alcazar

Alcazar 3

È il palazzo reale più antico d’ Europa. Vedendola dall’ esterno non riuscirete a immagine la grandezza e la vastità di questa struttura. Gli appartamenti reali si ramificano in stanze decorate in stile medio-orientale che a loro volta sfociano in altrettanti cortili e giardini mantenuti come all’ epoca e caratterizzati da fontane e pavoni. Da provare il divertente giardino labirinto. Il Real Alcazar è stato teatro di alcune riprese della nota serie Tv “Game of Thrones”, i fan sicuramente riconosceranno il palazzo di Dorne.

Consigli: la visita dura circa 2 ore si consiglia di prenotare on- line dove è possibile scegliere anche l’ orario d’ entrata. Il prezzo è di € 11,50 (gratis il lunedì).

4. Metropol Parasol

Metropol Parasol 2

È una struttura moderna e dal design futuristico ideata per riparare la piazza dal sole che sorge sopra le rovine di un emporio romano del I secolo .

La biglietteria si trova al piano -1 che fornisce i biglietti per la più bella vista di Siviglia dall’ alto a 360°.

Il prezzo del ticket è di € 3.00 che comprende un piccolo omaggio da parte di un negozio di souvenir e lo sconto sulla consumazione in un bar che si trova all’uscita della struttura.

5. Plaza del Toro

Plaza del Toro Siviglia

Uno degli emblemi della cultura Sivigliana è la CORRIDA ed è in Plaza del Toro che ci riversa per assistere a questo spettacolo. La struttura non è adibita solo alla corrida ma può essere solo semplicemente visitata. Il Tour comprende la visita al museo, alla cappella dei toreador, luogo della preghiera prima di entrare nell’ arena, e all’ anfiteatro.

Costo del biglietto € 8,00

6. Mercati coperti

Anima della città sono in mercati coperti, ce ne sono vari dislocati in tutti i quartieri. I più antichi sono il “Mecado de Triana” e il “Mercado de Feria” caratterizzati dalle vecchie botteghe che hanno mantenuto le antiche insegne in ceramica. Più moderno invece il “Mercado del Barranco” che è ospitato nei padiglioni in ferro progettati da Gustave Eiffel che sorgono sulla riva del fiume . È qui che si ritrovano i giovani Sivigliani per le pause pranzo e gli aperitivi che variano da specialità spagnole a specialità internazionali.

7. Torre de l’ Oro e lungo fiume

Torre de l'Oro Siviglia

Nel 1200 la flotta sivigliana costrui sulla sponda del fiume, Torre de l’ Oro come strumento di difesa. Oggi che ha perso la sua funzione originale ospita un piccolo museo nautico. Sulla cima si può ammirare un altro punto di vista

Il lunedì l’ ingresso è libero per gli altri giorni il costo è di € 8.00.

Il lungo fiume è pedonale, ideale per fare passeggiate al sole e godersi il tramonto.

8. Musei

I musei sono numerosi e tutti gratuiti. Noi consigliamo per conoscere l’ antichità sivigliana la visita al “Museo de Bellas Artes” e per l’ arte moderna il “Centro Andaluz de Arte Contemporaneo”.

9. Quartieri di Triana e Alameda de Hercules

In questi 2 quartieri è assolutamente consigliato farci una visita.

Il quartiere di Triana è per eccellenza il quartiere della ceramica ricco di decorazioni e botteghe artigianali.

Situata a Nord-Est di Siviglia è stata collegata alla città solo nel 1800 attraverso la costruzione del “ Puente di Isabel II”.

Il quartiere di Almeda de Hercules è la zona nella quale Siviglia rivela il suo volto più alternativo. Ricco di locali e ristoranti di design che convivono insieme ad osterie e tapas bar. Il quartiere richiama artisti e modaioli. Hercole, fondatore della città controlla che tutti si divertano dalla sommità della sua colonna romana.

10. Consigli di gusto

Siviglia

Protagonista della cucina Sivigliana è sicuramente lo Jamon Iberico che si trova in menu dalla colazione alla cena e che in ogni botega e mercato è esibito come fosse un’opera d’arte.

Sono moltissimi comunque i piatti proposti e lo si percepisce dalla quantità di “botega” e tapas bar affollati a qualsiasi ora del giorno e della notte e dalla miriade di profumi percepiti lungo le strade.

I nostri consigli su dove andare a mangiare sono :

“Casa Roman” dove gustare le migliori Tapas;

“La Paella de Sevilla” anche se non è un piatto tipico sivigliano qui è da leccarsi i baffi;

“Las Piletas” ristorante tipico Siviglian, arredato con i cimeli dei toreri. Assaggiate assolutamente le tortilla e le frittate di patate e baccalà;

Nelle rare giornate fredde, non potete farvi mancare un bicchiere di cioccolata calda accompagnata dai mitici “Churros” che potete trovare in qualsiasi chioschetto lungo il fiume.

10 cose da fare a Siviglia

1 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla gestione dei miei dati ed autorizzo il loro trattamento.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.