8 pasticcerie di Napoli che ti faranno perdere la testa

0 Shares
0
0
0

Vedi Napoli e poi… mangi insalata per una settimana!
3 giorni a Napoli sono stati all’insegna del gusto, tra pizzerie, pasticcerie e caffè. E’ impossibile andate a Napoli e non farsi catturare dalle tantissime cose buone da mangiare.
Ora il pensiero è sempre lì, in quei tantissimi dolci che abbiamo assaggiato in ogni momento della giornata. Tra un quartiere e l’altro, c’era sempre un buon motivo per fermarsi in pasticceria ed assaggiare la sua specialità.
Dalla sfogliatella alla pastiera, dal babà agli struffoli, i dolci napoletani sono una goduria per il corpo e la mente.

Vi elenchiamo 8 pasticcerie di Napoli che ci hanno fatto perdere completamente la testa, siete pronti a divorare lo schermo con noi?

ANTICO FORNO FRATELLI ATTANASIO
Vico Ferrovia, 1/2/3/4


ph @letortedimichy

La pasticceria Attanasio si trova vicino alla stazione e sforna in continuazione sfogliatelle. Che sia riccia o frolla è qui che dovete assaggiarla. Di solito c’è molta fila  ma la scia di odore dolcissimo fa venire l’acquolina in bocca ed è impossibile non fermarsi.
E come recita la frase sul tovagliolo.. Napule tre cos ten e bell, a pizz, o sol e a sfugliatell.. e come dargli torto!

PASTICCERIA POPPELLA
Via Arena della Sanità, 29
Via Santa Brigida, 69/70

Nel quartiere Rione Sanità, la Pasticceria Poppella sforna dolci da leccarsi i baffi. Da provare ASSOLUTAMENTE la loro specialità: il fiocco di neve.
Una sofficissima brioche dal gusto leggero ripiena di una crema bianca dalla consistenza delicata, a base di ricotta di pecora e latte fresco.
Il dolce alla crema ricoperto di zucchero a velo lo trovate in 3 gusti: classico, al pistacchio e al cioccolato.

PASTICCERIA MIGNONE
Piazza Cavour, 145 Napoli

Se volete assaggiare un buon babà dovete fermarvi qui. A pochi passi da Rione Sanità abbiamo trovato un babà straordinario. Compatto, non troppo leggero, saporito di rum. Provatelo e poi fateci sapere se è piaciuto anche a voi!

PASTICCERIA RANALDI
Vico Lungo del Gelso, Quartieri Spagnoli 


Nel groviglio di vicoli in salita dei Quartieri Spagnoli, spunta la Pasticceria Ranaldi, pasticcieri da 3 generazioni. Ci siamo fatti trasportare dall’olfatto e ci fermiamo per assaggiare una sfogliatella ( che fai non la provi?). Stavolta la prendiamo frolla.
Si perchè di sfoglietelle ne esistono due varianti:
la sfogliatella “riccia”, preparata con pasta sfoglia, croccante e ripiena di semola, ricotta, canditi, latte, uova e zucchero; la sfoglietella “frolla” in cui gli ingredienti sono racchiusi in un impasto di pasta frolla soffice.

Qui assaggiamo anche il tarallo dolce con uvetta, mandorle , cannella. Preparato nel periodo autunnale. Delizioso.

GRAN CAFFE’ GAMBRINUS
Via Chiaia, 1 Napoli

E’ il caffè storico nel centro di Napoli, a due passi da Piazza Pebliscito. E’ d’obbligo andare almeno una volta. Un caffè al banco e un pasticcino mignon per spezzare la fame, che sia una codina al pistacchio o una crostatina con i frutti di bosco.

PASTICCERIA SCATURCHIO
P.zza San Domenico, 19 – Via L.Giordano, 79 – Piazza Amedeo 4/5 – Piazza Trieste e Trento

Il dolce più celebre di Scaturchio è il Ministeriale, un medaglione di cioccolato fondente ripieno di una crema a base di liquore. Da Scaturchio

Scaturchio è famoso anche per il babà gigante a forma di Vesuvio.

PASTICCERIA COLMAYER
Via Pietro Giannone 16 angolo Sant’Attanasio

La specialità della pasticceria Colmayer sono i Via Col Vento. Sono nati come un semplice tarallino di pasta molto soffice ricoperta di zucchero a velo che poi nel tempo la pasticceria Colmayer ha ideato nuove varianti.

Oggi i Via Col Vento sono un marchio registrato e lo zucchero a velo è stato sostituito da cioccolato bianco oppure con una copertura di cioccolato alla nocciola, ma anche con crema chantilly o crema pasticcera.

PASTICCERIA CARRATURO
Via Casanova 97, angolo c.so Garibaldi 113

Sfogliatelle

La specialità dell’antica pasticceria Carraturo è la sfogliatella riccia. Ma, come in tutte le altre, sarebbero da  provare anche tutti gli altri dolci. Diabete permettendo. 

0 Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla gestione dei miei dati ed autorizzo il loro trattamento.

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

You May Also Like